null

Utilizzare e curare le vostre pentole è un piacere Siamo felici che siate interessati alla cucina e che vogliate conoscere le modalità per un uso e una manutenzione corretta delle vostre pentole. Crediamo che le pentole migliori rendano la preparazione del cibo un piacere. Ciò va ad aggiungersi al piacere della cucina in generale. E speriamo che vi piaccia anche leggere.
vai a:

LA PENTOLA GIUSTA PER OGNI UTILIZZO

LA PADELLA GIUSTA PER OGNI SCOPO

Uso e manutenzione delle pentole ZWILLING - pulizia

ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA MANUTENZIONE

Per quanto la gente ami cucinare e mangiare, a nessuno piace molto pulire. Le nostre pentole vantano un’altissima qualità, non solo in termini di aspetto, ma anche di risultati eccellenti: per questo è davvero importante preservare la durata dei materiali in cui sono realizzate. E questo ci riporta all’argomento principale: come pulire le pentole nel modo più corretto?

Una volta raffreddate, pentole e padelle in ghisa possono essere pulite facilmente con acqua e un normale detergente per piatti. Non usare spugne abrasive o detergenti aggressivi per pulire il tuo prodotto in ghisa. Per rimuovere lo sporco ostinato, ti consigliamo di lasciare il prodotto (ad esempio la cocotte) a bagno con dell’acqua calda e un po’ di detergente per piatti o bicarbonato di sodio fino a quando non sarà possibile rimuovere i residui senza fatica. La pentola o padella in ghisa dovrà poi essere asciugata accuratamente Per saperne di più su come pulire una Cocotte in ghisa and come liberarsi dei residui più difficili da rimuovere, guarda i video su YouTube.

Prima di lavare pentole e padelle in acciaio inossidabile, bisogna lasciarle raffreddare. In particolare, gli shock termici possono danneggiare i coperchi in vetro. Le nostre pentole sono facili e pratiche da pulire e sono lavabili in lavastoviglie, tuttavia ti consigliamo di lavarle a mano con acqua calda, un po’ di detergente per piatti e un panno morbido. Lo sporco più ostinato all’interno e sulla base delle pentole può essere rimosso con il lato abrasivo di una spugna. Non lasciare seccare i residui di cibo per evitare macchie o scolorimenti sull’acciaio inossidabile. Utilizza detergenti specifici per acciaio inossidabile, succo di limone o aceto per rimuovere eventuali residui o aloni iridescenti. Non usare le pentole per conservare alimenti acidi per un periodo di tempo prolungato ed evita l’uso di detergenti aggressivi che possono danneggiare la superficie.

Anche le pentole con rivestimento antiaderente devono raffreddarsi prima di essere lavate. Ti consigliamo di lavarle a mano con una spugna morbida e un detergente liquido. Per il lavaggio in lavastoviglie, è preferibile utilizzare un detergente liquido e un programma a bassa temperatura. In questo modo proteggerai le tue pentole e padelle e anche l’ambiente. Il lavaggio in lavastoviglie non influisce sulla qualità delle pentole, ma può causarne lo scolorimento. Ti raccomandiamo di non utilizzare detergenti abrasivi, pagliette d’acciaio, detersivo per lavastoviglie in polvere o detergenti per il forno.

Le pentole in alluminio non trattato o non rivestito non sono adatte al lavaggio in lavastoviglie, poiché questo potrebbe accelerare il processo di ossidazione. Sappiamo che a volte è più pratico usare la lavastoviglie, ma in questo caso è bene lavarle a mano per preservarne la qualità.

Seleziona la tua posizione
Aggiunto al carrello Guarda il carrello pagamento