SCHIUMAROLE

Se la pentola è impostata sulla separazione per esempio dal grasso o dall'amido - hai bisogno di un buon cucchiaio scanalato. Trova quello giusto qui.

tools

2 Risultati
2 Risultati
Mostrando 2 di 2 articoli

SCHIUMAROLE

Acquista schiumarole, gli utensili da cucina versatili

Acquistando una schiumarola ti aggiudichi un utensile di cui ben presto non potrai più fare a meno. Anche i cuochi per passione utilizzano spesso la schiumarola per la preparazione di determinati piatti per dividere facilmente certi ingredienti dall’acqua calda o dal grasso. Qui di seguito ti illustriamo in sintesi cos’è una schiumarola, come si utilizza e quali varianti puoi trovare da noi.

Cos’è una schiumarola?

Le schiumarole si distinguono dai normali mestoli perché sono più piatte e sono forate. Il motivo è che con la schiumarola non trasferisci dei liquidi nel piatto, ma sollevi la pietanza che hai cotto dall’acqua, dal grasso o dal brodo. I fori consentono al liquido di defluire direttamente in pentola, evitando così che le pietanze risultino annacquate. La loro lieve incurvatura aiuta a prelevare il contenuto dal fondo della pentola.

Quando mi serve una schiumarola in cucina?

Non sono solo i professionisti a usare le schiumarole, questi utensili sono presenti anche nelle nostre case. Sono indispensabili quando, ad esempio, vuoi togliere gli gnocchi dall’acqua di cottura. Oppure quando cucini della carne di manzo o di pollo, l’acqua può defluire nella pentola senza che le proteine rapprese vi rimangano attaccate. Ti piacciono le verdure sbollentate? Allora hai bisogno di una schiumarola per toglierle dall’acqua bollente. Puoi anche utilizzare la schiumarola per prelevare dall’acqua la pasta o i tortelli quando non hai uno scolapasta a portata di mano. Sono perfette anche per mescolare, ad esempio quando cuoci il riso.

Schiumarole in acciaio inox o in silicone: qual è meglio?

Dando un’occhiata alla nostra offerta di schiumarole, noterai che abbiamo sia dei modelli in silicone sia in acciaio inox. Per aiutarti nella scelta per il tuo acquisto, di seguito ti illustriamo i pro e i contro di entrambe le varianti.

Schiumarole in acciaio inox: i vantaggi

Le schiumarole in acciaio inox colpiscono subito per l’aspetto elegante e splendono, letteralmente, insieme agli altri utensili da cucina. Da noi trovi schiumarole in acciaio inox 18/10, un materiale che offre ulteriori benefici.

Anticorrosione

La tua schiumarola in acciaio inox è costantemente in contatto con l’acqua. È quindi fondamentale che il materiale non arrugginisca. L’acciaio inox 18/10 è anticorrosione e garantisce la durata del prodotto.

Non alterano i sapori

L’acciaio inox 18/10 è insapore e non altera così il sapore naturale dei tuoi piatti.

Resistono alle alte temperature

Le schiumarole in acciaio inox resistono alle alte temperature. Puoi utilizzarle senza problemi anche in acqua bollente.

Le nostre schiumarole in acciaio inox sono decorative e vantano una forma ottimale che ne agevola la maneggevolezza.

Schiumarole in silicone: i vantaggi

Le schiumarole in silicone sono utili da utilizzare con le pentole dal fondo delicato o rivestito. I materiali più duri, come l’acciaio inox, possono graffiare il rivestimento, cosa che non avviene invece con le schiumarole in silicone. Inoltre, anche le schiumarole in silicone sono resistenti al calore e possono essere lavate in lavastoviglie.

Consiglio: nel nostro shop online puoi trovare anche schiumarole in silicone abbinate ad altri materiali, ad esempio con il manico ergonomico in legno.

Hai già scelto quale schiumarola acquistare tra quelle della nostra offerta? Sarà un piacere ricevere il tuo ordine.